Comunicato della Lega – 9 dicembre 2024

Come ribadito sin dall’inizio, la GOA7 League è pronta a sovvertire le regole di giornata in giornata, con l’unico scopo di creare una competizione equilibrata e di portare un intrattenimento di valore sul web.

Qualche precisazione in merito ad alcune regole della competizione:

Un giocatore “VIP” o “Scelta del Presidentepuò lasciare la propria squadra anche al di fuori della finestra di mercato, se svincolato del proprio presidente.

(Es. Giocatori come Fene e Zakinho, essendo stati liberati pubblicamente dai propri team, hanno la possibilità di unirsi a un’altra squadra. A questo riguardo, per la Lega, i soggetti in questione avrebbero potuto godersi le partite dal divano in caso di una non convocazione o in panchina, se i propri presidenti avessero preso un altro tipo di decisione lasciandoli a disposizione del club. È stato solo in seguito a una scelta dirigenziale che il portiere e l’attaccante si sono potuti liberare).

– Invece, per quanto riguarda il caso Gabriel Lopes o Nidhal Soltani, non essendoci stata nessuna comunicazione ufficiale di svincolo da parte degli Oragon e dei Blancos, i giocatori sono da considerarsi ancora parte integrante delle squadre. La loro convocazione per il prossimo turno di campionato è rimessa, quindi, ai loro presidenti.

– Dal momento in cui si aprirà il mercato invernale, ovvero il 20 dicembre, “VIP” e “Scelte del Presidente” potranno decidere di cambiare squadra liberamente, anche senza il consenso del proprio presidente.

– La situazione dei giocatori “Draft”, invece, è diversa: servirà sempre il via libera dei presidenti che, se vorranno, potranno inserirsi direttamente nelle trattative scambiandosi calciatori di questa categoria.

Di conseguenza Lopes e/o Nidhal, arrivati tramite Trials, non potranno trasferirsi in un altro club senza il consenso della propria dirigenza.

– Come specificato da regolamento, un nuovo giocatore viene considerato ufficialmente parte della squadra nel momento in cui partecipa ad una giornata di campionato.
A seguito dei fatti accaduti negli ultimi giorni, per ufficializzare un nuovo giocatore, la Lega si riserva di valutare un nuovo metodo per formalizzare l’inserimento in rosa. Nelle prossime live verrà annunciata una regola finalizzata a concretizzare digitalmente l’accordo fra club e player. Ancora una volta ascoltiamo e cerchiamo soluzioni alle richieste di un’ampia community che ci suggerisce e ci sostiene.

– In seguito alle dichiarazioni del patron de La Fucina Domenico Manfredi, la Lega invita i presidenti non coscienti degli sforzi profusi dall’organigramma GOA7 League a non presentare le proprie squadre in campo.
I toni utilizzati a fronte di impegni presi sono stati accolti con dispiacere e rammarico.

Per queste ragioni, nel caso in cui La Fucina non prendesse parte alla prossima giornata di campionato prevista il 14 e il 15 dicembre, la squadra rischia l’esclusione dalla competizione.

La GOA7 League ha come obiettivo quello di preservare l’intrattenimento e lo show attraverso il rispetto delle regole condivise, fino a ora, da tutti i club partecipanti.